lunedì 30 luglio 2012

Pranzo alla fonte del fiume Buna! TransAdriaticExperience naviga a vista.... Fra vini locali e trote....e poi al villaggio mitico di Pocitelj

domenica 29 luglio 2012

TransAdriaticExperience Balkan Summer 2012

venerdì 20 luglio 2012

Cento sguardi on Oslobođenje

Il più famoso quotidiano bosniaco ha dedicato un bel servizio sulla mostra delle foto dei ragazzi delle scuole di Corleone che si chiude domani.

mercoledì 18 luglio 2012

Cento Sguardi a Sarajevo

Le foto sono quasi a posto!

Cento sguardi arrivano a Sarajevo da Corleone

Inizia l'allestimento della mostra all'interno del piccolo museo posto nel cuore del mercato turco di Sarajevo. Ecco il plastico del mercato e la prima foto di Corleone appesa.





Dal 19 al 22 luglio le foto del progetto Cento Sguardi saranno esposte nella galleria d'arte situata nel cuore del centro storico della capitale bosniaca. 

L'idea di Margherita Abbozzo e Alessandra Capodacqua di far scattare foto della loro città agli studenti delle scuole medie inferiori di Corleone valica per la prima volta i confini nazionali per arrivare a Sarajevo ed essere accolta nel programma delle manifestazioni estive dell'antico e fascinoso quartiere turco. 

Probabilmente la prima mostra fotografica dalla Sicilia in Bosnia Erzegovina. Certamente la prima di ragazzini delle medie italiani. 

La mostra è realizzata con il contributo di Unicoop Tirreno, del Comune di Corleone e della Fondazione Antonino Caponnetto, e altri. 

La realizzazione dell' evento a Sarajevo è di Claudio Gherardini per la Società per le Idee Associazione Culturale in Firenze. 

Info e foto su richiesta via email. 


martedì 17 luglio 2012

Le foto dei ragazzi delle scuole di Corleone verso SARAJEVO

Dal 19 al 22 luglio le foto del progetto Cento Sguardi saranno esposte nella galleria d'arte situata nel cuore del centro storico della capitale bosniaca.

L'idea di Margherita Abbozzo e Alessandra Capodacqua di far scattare foto della loro città agli studenti delle scuole medie inferiori di Corleone valica per la prima volta i confini nazionali per arrivare a Sarajevo ed essere accolta nel programma delle manifestazioni estive dell'antico e fascinoso quartiere turco.

Probabilmente la prima mostra fotografica dalla Sicilia in Bosnia Erzegovina. Certamente la prima di ragazzini delle medie italiani.

La mostra è realizzata con il contributo di Unicoop Tirreno, del Comune di Corleone e della Fondazione Antonino Caponnetto, e altri.

La realizzazione del evento a Sarajevo è di Claudio Gherardini per la Società per le Idee Associazione Culturale in Firenze.

Info e foto su richiesta via email.

Inviato da iPad

mercoledì 11 luglio 2012

martedì 3 luglio 2012

Società per le Idee presents: A TransAdricatic Music Experience 1.0 - Sonia Brex Meets Bosna i Hercegovina

First Tour promoted by Claudio Gherardini -  Società per le Idee - Associazione Culturale in Firenze - Italy

SONIA BREX
MEETS
BOSNA I HERCEGOVINA 
July 6th - 14th - 2012

Sonia Brex has lived in Berlin since early 90s, leaving her Sicilian homeland for the city which changed the course of history when the wall was toppled. The German capital was also home to many of her musical idols - Einstürzende Neubauten and Nick Cave for example. Life in Berlin proved freer and more inspiring than in far away southern Italy. And so she remained, working on multimedia projects at the Akademie der Künste and in collaborations with Berlin-based artists Rechenzentrum and SonarKollektiv

www.soniabrex.de


Sonia Brex gigs :

Friday July 6th  Jazz  Coffe Bar - BANJA LUKA
Saturday July 7th Arena Bellini - PRIJEDOR
Sunday July 8th -  LJUBIJA - Afternoon exhibition
Monday July 9th - City Pub - SARAJEVO
Thursday July 12 -  Club Leglo - BIHAĆ
Friday July 13nd - Underground - TUZLA
Saturday July 14th  - COPACABANA - MOSTAR

Thanks to (random): Sonia Angiolin, Maurizio Della Nave, Vedran Jusufbegovic, Emir Omeracevic, Igor Sovilj, Neboijsa Bozic, Tatjana Narancic and her best friend Duska, Lorenzo Ugolini, Antonio Bacchi, Ramiz Becirovic, Max Juric, Paola Lucchesi.........all friends in Italy and Balkans......
--

Claudio Gherardini
mobile: +39 333 9237262
mobile Bosnia: +387 62974778
mobile Croatia: +385913901575
50126 - Firenze - via A. Traversari 75 - Italy
C.F. GHRCLD57C03D612R
P.Iva 05968730480
icq: 74274967
skype: claudioghera
mailto: claudiogherardini@gmail.com
http://www.claudiogherardini.net
http://www.piumatv.it
--
Società per le Idee
Associazione Culturale in Firenze
email: claudiogherardini@societaperleidee.it
fax: +391786081497
sede legale
c/o Studio Basegni
Via Giambologna 37
50132 Firenze (FI)
codice fiscale 94163350484
IBAN IT45 Q050 1802 8000 0000 0125 888
www.societaperleidee.it

--   Società per le Idee  Associazione Culturale in Firenze  email: claudiogherardini@societaperleidee.it  fax: +391786081497  sede legale   c/o Studio Basegni  Via Giambologna 37  50132 Firenze (FI)   codice fiscale 94163350484  IBAN IT45 Q050 1802 8000 0000 0125 888  www.societaperleidee.it

lunedì 2 luglio 2012

Canti Erranti: TERRA INNAMORATA e altre storie per l'inaugurazione del Museo delle Miniere di Castelnuovo dei Sabbioni


Comune di Cavriglia (AR)
luglio 1944 – luglio 2012
Celebrazione 68° anniversario
degli eccidi nazi-fascisti


CANTI ERRANTI
TERRA INNAMORATA
e altre storie
memorie di una terra di Toscana dal 1921 al 1945
testo di Stefano Beccastrini . musica del Canzoniere del Valdarno
con
Anna Granata (voce); Giampiero Bigazzi (voce, chitarra, electronics);
Mino Cavallo (chitarre); Vittorio Catalano (sax, ciaramella, flauto);
Arlo Bigazzi (basso); Pablo Cancialli (percussioni); Marzio Del Testa (batteria, electronics)
con la partecipazione di
Marco Betti (poesia improvvisata).
+
Luca Lanzi
(voce e chitarra);  
Andreas Petermann (violino); Sauro Lanzi (fisarmonica)
di
Casa del Vento

mercoledì 4 luglio
CASTELNUOVO DEI SABBIONI - CAVRIGLIA (AR)
Museo delle Miniere – ore 21.15

“TERRA INNAMORATA”

Arlo Bigazzi e Giampiero Bigazzi presentano una nuova edizione di “Terra Innamorata”, lo spettacolo del Canzoniere del Valdarno (pubblicato su LP nel 1978 e poi ristampato, grazie al Comune di Cavriglia, in CD nel 2001) che racconta in musica e in versi (scritti da Stefano Beccastrini con la musica originale composta da Simone Biondi, Arlo Bigazzi, Luciano Morini, Giampiero Bigazzi) la storia dei minatori e della gente di Cavriglia, dalle prime violenze fasciste del 1921 fino alla Liberazione. Il concerto si svolge in una narrazione che, attraverso il canto di tradizione orale e i nuovi arrangiamenti e le nuove composizioni, racconta le storie della gente delle miniere e di questa terra anche negli anni successivi. L’occasione è l’inaugurazione del Museo delle Miniere a Castelnuovo dei Sabbioni, nell’antica chiesa, oggi ristrutturata, nel borgo ormai da tanti anni abbandonato. Con Arlo e Giampiero saranno in scena alcuni musicisti che fanno parte del progetto Canti Erranti: Anna Granata (voce), Mino Cavallo (chitarre), Vittorio Catalano (sax, ciaramella, flauti), Pablo Cancialli (percussioni), Marzio Del Testa (batteria). Con la partecipazione di Luca Lanzi (chitarra e voce della Casa del Vento), Marco Betti (poesia improvvisata).

_____________________________________________________________________________________________________

in collaborazione con l’ “A.M.A.C.Z. - ACCADEMIA MUSICISTI A CHILOMETRI ZERO”.
impianti audio luci: MUSIC FACTORY LIVE – www.musicfactorylive.it

www.materialisonori.it
www.thebigcatalogue.it
www.soundcloud.com/materialisonori

info: 055.9120363

MATERIALI SONORI NEWS ON LINE  n. 162 – LUGLIO 2012
<<< Questa e-mail viene inviata a tutti gli utenti che entrano personalmente in contatto con "Materiali Sonori" in sintonia con le norme in vigore sulle privacy (art. 675, 1996). Gli indirizzi e-mail sono stati reperiti attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (art. 13 DL 196/03 del 30.06.03) a garanzia della privacy. Può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate: in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLATEMI a questa mail, precisando l’indirizzo che vorrete immediatamente rimosso dalla mailing list >>>.